CHI SONO


Mi sono diplomato con ottimi voti presso l'Istituto Tecnico Industriale di Viterbo nel 1985, con specializzazione elettronica e telecomunicazioni. Ho fatto un anno di Ingegneria, ma nello stesso anno ho abbandonato. 


Alla fine del 1986 sono stato arruolato per il servizio di leva nell'Esercito Italiano, ho fatto il c.a.r. presso la caserma Mazza di Casale Monferrato (AL), poi due mesi di corso presso la caserma S.T.EL.E. di Roma Cecchignola dove sono stato formato nella manutenzione dei lanciamissili Milan e TOW. Ho svolto il resto della leva presso la caserma Lesa di Remanzacco del Friuli (UD) occupandomi dei soli lanciamissili TOW fino al congedo con il grado di caporalmaggiore.


Nel 1988 ho svolto vari lavori presso aziende di Viterbo, il più importante come tecnico di assistenza per fotocopiatrici Canon e Xerox. 


Nel 1989 sono stato finalmente assunto seriamente, presso la Italtel Sistemi S.p.A. gruppo Italtel S.I.T. (IRI/STET) come sistemista e collaudatore di centrali telefoniche. Nel corso degli anni successivi mi sono occupato di reti e centrali telefoniche, di reti dati, di telefonia mobile sia TACS che GSM, reti internet. Anni di grande soddisfazione professionale, contrassegnati dall'avanzamento di carriera, da esperienze all'estero, dal lavoro con grandi clienti come Telecom Italia, Wind, China Telecom. 


Nel 2000, dopo che la mia azienda era stata venduta dal gruppo Italtel SIT alla Tecnoeudosia e rinominata Tecnosistemi, con un futuro lavorativo sempre più oscuro, ho lasciato per una giovane società di information tecnology, la Kelyan SPA (gruppo Franco Bernabè &C), all'epoca una delle più promettenti nel mondo della cosiddetta "new economy". Ma dopo varie vicissitudini aziendali, contrassegnate anche da grandi soddisfazioni professionali (sono stato anche consulente del Consiglio Regionale Umbria e di Vodafone) la continua instabilità del mercato e le incertezze del managment della Kelyan S.p.A hanno comportato numerosi cambi di azienda, da Kelyan Spa, a Kelyan SMC a Tidysoft Srl. Nel 2004 la Tidysoft ha cominciato a perdere colpi fino alla sua inevitabile chiusura. Con il novembre 2004 è definitivamente chiusa la mia carriera lavorativa nel settore ICT (information & telecommunication tecnology). 


Dal 2004, stanco di fare il pendolare in giro per l'Italia, di correre dietro ad una innovazione continua ed esasperante, stufo di un ambiente di lavoro sempre più alienante e moralmente degradato è cominciato un periodo di vari lavori, rappresentante di software, interior designer (sfruttando una mia grande passione per il design), agente immobiliare. Lavori di basso profilo economico, ma che mi hanno permesso di vivere nella mia città, di avere tempo libero per fare sport e curare i miei hobby, in poche parole di vivere, quello che non avevo fatto fino ad allora per iseguire il mito della carriera e dell'immagine professionale di rilievo.


Sono stati anni molto difficili, una lenta cura francescana, dove piano piano ho rimosso tutto il superfluo concentrandomi sul vivere ogni minuto della mia vita come volevo. 


Dal 2014 mi occupo di turismo, ed è tutto racchiuso qui, ma non ho abbandonato del tutto la tecnologia ed il design, che continuano ad essere i miei hobby principali.